Superfici esterne
Le lastre Laminam utilizzate come rivestimento di pareti verticali o facciate, grazie al trattamento Ambience da esterno e alla combinazione delle proprietà degli elementi chimici su cui è sviluppato, garantiscono benefici all’ambiente circostante, favorendo tre azioni fondamentali per una migliore qualità della vita: depurazione dell’aria, autopulizia delle superfici, funzione antibatterica.

Depurazione dell’aria
I trattamenti Ambience da esterno, si basano sulla proprietà fotocatalitica naturale del biossido di titanio (TiO2) che si attiva a contatto con fonti luminose. La reazione alla luce solare sprigiona ossigeno (O2) attivo che ossida e decompone le sostanze inquinanti, trasformandole in sostanze innocue per l’ambiente (come acqua e sali solubili). Il beneficio è l’abbattimento delle sostanze organiche volatili nocive (SOV, NOx, SOx).

Funzione autopulente
L’ossigeno attivo e l’incremento dell’idrofilia superficiale, entrambi risultati dall’azione combinata dei raggi solari e del biossido di titanio, principio naturale su cui Laminam ha sviluppato i trattamenti Ambience, riesce a decomporre diverse sostanze organiche**. Questo processo disgrega le impurità sulle superfici Laminam, riducendole in sostanze che possono essere asportate dalla semplice azione delle piogge. Ciò consente che le superfici mantengano una pulizia prolungata nel tempo, prevedendo un minor numero di interventi di manutenzione e il conseguente risparmio economico.

Funzione antibatterica
Sulle superfici trattate con Ambience, la fotocatalisi naturale genera un processo di ossidazione, che favorisce la neutralizzazione dei batteri e impedisce a funghi e muffe di proliferare. Nel dettaglio, le specie ossidanti generate, sono in grado di attraversare la membrana batterica e bloccare il meccanismo di replica del DNA. Alla fine del processo, le sostanze organiche dannose sono trasformate in molecole innocue (ad esempio acqua e sali solubili).

SCARICA LA BROCHURE AMBIENCE